LA VIA AMERINA – VERSIONE AVVENTURA

Caro strikkers, con questa escursione andremo alla scoperta della Via Amerina nel cuore dell’Agro Falisco, tra necropoli millenarie, antiche vie tagliate nel tufo e forre selvagge.

Ci inoltreremo nel cuore del Lazio più nascosto e misterioso, sulle tracce dell’antico popolo dei Falisci che abitava questi territori prima della colonizzazione romana, seguendo il tracciato della Via Amerina. Percorreremo questa via seguendo un itinerario attraverso aspri plateau tufacei, resti di ponti d’epoca romana e antiche tagliate falische, che permettevano di superare gli ostacoli naturali di un territorio vulcanico modellato da vallate, canyons e corsi d’acqua. L’escursione permetterà di esplorare la più vasta città dei defunti, la suggestiva necropoli rupestre con le sue tombe ricavate lungo le alte pareti tufacee.

Proseguiremo poi il nostro itinerario entrando in un’altra dimensione, attraverso un antico portale che ci porterà, indietro nel tempo di circa 2500 anni, al cospetto della Via Cava Fantibassi, un corridoio dalle dimensioni ciclopiche che serpeggia per circa 190m tra vertiginose pareti alte fino a 14m.

Arrivati a questo punto del percorso ci addentreremo all’interno delle Forre del Rio Maggiore, formazioni rocciose che creano gole profonde e pareti scoscese, una vera e propria meraviglia della natura frutto di un processo geologico di erosione delle acque durato migliaia di anni e dove il paesaggio è caratterizzato da felci giganti e vegetazione rigogliosa, in cui muschi e licheni si fanno strada tra querce contorte e pioppi secolari.

Il silenzio che avvolge questa parte dell’itinerario è interrotto solo dalle sonorità delle acque del torrente che scorre ai margini del sentiero dove, con passerelle di tronchi e rami e qualche tratto attrezzato con corde, si procede avventurosamente in un contesto naturalistico tipicamente aspro e selvaggio, nel quale i Falisci si insediarono fin dall’antichità lasciando tracce indelebili e significative testimonianze della loro civiltà.

Un susseguirsi di emozioni per una giornata all’insegna della natura, della cultura e del divertimento!

SCHEDA EVENTO
2/5
LIVELLO


FAC / MED

DISTANZA


10 KM

DISLIVELLO


+/- 140 m

DURATA


6:00 H

QUOTA MAX


225 m

QUOTA MIN


160 m

PERCORSO


Anello

ETà MIN


8 anni

Informazioni generali

Escursione giornaliera di natura e cultura

  • Possibilità di visitare siti storici di notevole importanza
  • Avventurarsi in un ambiente naturale selvaggio
  • Fotografare elementi naturalistici di immenso fascino  

E (Escursionistico)

l’itinerario è adatto anche a neofiti, presenta brevi tratti scoscesi, punti attrezzati con corda di facile percorrenza e guadi in acqua bassa attrezzati con ponti in legno. Non sono presenti passaggi esposti.

Per la riuscita di questa escursione è previsto un minimo di 8 e un massimo di 20 partecipanti

Si, ma che siano abituati ed allenati alle lunghe camminate e che abbiano almeno 8 anni.

Si, ma solo se tranquilli, socievoli e abituati a procedere in gruppo e se necessario al guinzaglio.

RITROVO

Ore 09:30 Nepi (VT), il luogo esatto verrà comunicato a chi confermerà la propria partecipazione. Chiediamo massima puntualità nel rispetto di tutti. Con 10 min di auto raggiungeremo l’imbocco del sentiero.

PARTENZA

Ore 09:30 imbocco del sentiero – Nepi (VT)

RITORNO

Ore 16:30 circa, imbocco del sentiero – Nepi (VT)

Terminato il percorso, per chi vorrà, ci sarà la possibilità di fermarsi per il nostro famoso “Terzo Tempo” , smaltendo le fatiche della giornata con un aperitivo e una birra in compagnia.

ll punto d’incontro sarà raggiungibile esclusivamente in auto. Chi ha disponibilità di posti auto e voglia offrire passaggio con condivisione spese di viaggio o chi è in cerca di passaggio può comunicarlo in fase di prenotazione indicando nome e contatto telefonico.

  • Parcheggio gratuito a ridosso dell’imbocco del sentiero

L’itinerario potrà essere modificato dalla guida, se lo riterrà opportuno, per motivi logistici e di sicurezza. Qualora il meteo preveda condizioni da non permettere il normale svolgimento dell’uscita sarà nostra premura annullare l’attività o, dove possibile, proporre un’alternativa di simile carattere e difficoltà con apposita nuova prenotazione.

  • Scarpe da trekking – con suola scolpita antiscivolo
  • Abbigliamento a strati – incluso strato calore (pile o maglione pesante)
  • Giacca antipioggia
  • Berretto lana o pile
  • Guanti – possibilmente con membrana antivento
  • Zaino minimo 20 L – possibilmente da escursionismo 
  • Pranzo al sacco – in base alle proprie esigenze
  • 1.5 litri d’acqua – minimo consentito

VERRANNO ESCLUSI I PARTECIPANTI CHE NON AVRANNO L’EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO RICHIESTO

  • 2 Bastoncini da escursionismo – molto consigliati
  • Occhiali da sole – utilizzo outdoor
  • Giacca o gilet antivento – Softshell
  • Fascia tubolare o collarino multiuso
  • Macchinina fotografica
  • Crema solare
  • Repellente insetti
  • Torcia – possibilmente frontale
  • Un telo impermeabile – per quando ci si fermerà a mangiare
  • Un eventuale cambio asciutto – da lasciare in auto all’arrivo
  • Integratori alimentari – secondo le proprie necessità
  • Sacchetto rifiuti

Per il pieno rispetto della natura e dell’ambiente che visiteremo sarà tassativamente vietato:

  • Raccogliere piante e fiori
  • Disturbare in qualsiasi modo o dare cibo all’eventuale fauna selvatica
  • Gettare in terra o abbandonare lungo il percorso qualsiasi oggetto compresi mozziconi di sigaretta, fazzoletti di carta o qualsiasi altro tipo di immondizia.
METEO

Data

16 Dic 2023
Scaduto

Ora

9:30 - 16:30

Costo

€20.00

Maggiori informazioni

PRENOTA QUI

Livello

2 - FACILE/MEDIO

Luogo

Tuscia Viterbese
Nepi, VT

Guida

Marco Belfare
Marco Belfare

Guida Ambientale Escursionistica (Iscriz. Reg. Naz. AIGAE – LA114)

Iscriviti al sito

Per usufruire di tutte le funzionalità del sito, come la prenotazione agli eventi in calendario, è necessario effettuare l’iscrizione. Se non ne avessi voglia in questo momento potrai sempre farlo in seguito, buona navigazione!