REVOTANO : MISTERI, LEGGENDE E BOSCHI DA FIABA

“Corri bionda, che la terra sprofonda!” così una misteriosa voce esortò la bellissima e devota ragazza che aveva in braccio il suo bambino a scappare da quel paese di peccatori che stava sprofondando sotto i suoi piedi.

Così, secondo la leggenda, la terra si spaccò inghiottendo in un attimo il paese di Roccantica e la sua popolazione: si salvò solo la ragazza e il suo bellissimo bambino. Fin qui la leggenda che vuole il fondo di questa enorme voragine dalle alte pareti verticali, chiamata in dialetto “U Reotine”, formato dai pezzi dei muri che costituivano le abitazioni del paese. Oggi il luogo è indicato sulle mappe come “Revotano” e l’origine è stata spiegata dai geologi come il risultato di lunghissimi processi di erosione della roccia ma, affacciandosi ancora oggi dal bordo di questa enorme cavità, si rimane stupiti da ciò che si ha di fronte tanto che riaffiora alla mente la leggenda.

L’escursione ci porterà non solo a vedere dall’alto la cavità del Revotano ma anche al suo interno dove i muschi, penzolanti dai rami di alberi contorti, creano un’atmosfera da bosco incantato, fuori dal tempo. Un territorio come questo, ricco di boschi e articolato da piccole valli incise da spumeggianti torrenti trasmette all’escursionista una sensazione di pace e maestosità. Luoghi solitari, quindi, che attirarono numerosi eremiti e monaci sin dall’Alto Medioevo. Intrecceremo idealmente il nostro cammino con quello dei monaci che costruirono il suggestivo eremo di San Leonardo, meraviglioso esempio di come le forze dello Spirito si fondono con quelle della Natura.

Sei pronto a vivere questa nuova avventura con noi ?

SCHEDA EVENTO
2.5/5
LIVELLO


FAC / MED +

DISTANZA


12 KM

DISLIVELLO


+/- 480 m

DURATA


7:00 H

QUOTA MAX


640 m

QUOTA MIN


330 m

PERCORSO


Anello

ETà MIN


8 anni

Informazioni generali

Escursione giornaliera di natura e cultura

  • Possibilità di visitare siti storici di notevole importanza
  • Avventurarsi in un ambiente naturale selvaggio
  • Fotografare elementi naturalistici di immenso fascino  

E (Escursionistico)

Il percorso non presenta particolari difficoltà ed è adatto anche per neofiti ma include brevi tratti di ripida discesa e su terreno non sempre agevole. Il resto del percorso è su sentiero di facile percorrenza. È necessario un buono stato di salute ed essere abituati alle lunghe camminate. Lungo l’itinerario è presente un breve guado attraversabile con scarponi da trekking impermeabili alti alla caviglia. Consigliati, a scopo precauzionale, copri scarpe impermeabili o buste di plastica.

 

Per la riuscita di questa escursione è previsto un minimo di 8 e un massimo di 20 partecipanti

Si, ma che siano abituati ed allenati alle lunghe camminate e che abbiano almeno 8 anni.

No, in questa occasione non sarà possibile portare i nostri amici a quattro zampe.

RITROVO

Ore 09:00 Poggio Catino (RI), il luogo esatto verrà comunicato a chi confermerà la propria partecipazione. Chiediamo massima puntualità nel rispetto di tutti.

PARTENZA

Ore 09:15 Poggio Catino (RI)

RITORNO

Ore 16:00 circa, Poggio Catino (RI). Terminato il percorso, per chi vorrà, ci sarà la possibilità di fermarsi per il nostro famoso “Terzo Tempo” , smaltendo le fatiche della giornata con un aperitivo e una birra in compagnia.

ll punto d’incontro sarà raggiungibile esclusivamente in auto. Chi ha disponibilità di posti auto e voglia offrire passaggio con condivisione spese di viaggio o chi è in cerca di passaggio può comunicarlo in fase di prenotazione indicando nome e contatto telefonico.

  • Parcheggio gratuito a ridosso dell’imbocco del sentiero

L’itinerario potrà essere modificato dalla guida, se lo riterrà opportuno, per motivi logistici e di sicurezza. Qualora il meteo preveda condizioni da non permettere il normale svolgimento dell’uscita sarà nostra premura annullare l’attività o, dove possibile, proporre un’alternativa di simile carattere e difficoltà con apposita nuova prenotazione.

  • Scarpe da trekking – con suola scolpita antiscivolo
  • Abbigliamento tecnico a strati – incluso strato calore (pile o maglione pesante)
  • Giacca in Goretex o similare antipioggia
  • Cappello protezione sole – possibilmente anti UV
  • Berretto lana o pile
  • Guanti – possibilmente con membrana antivento
  • Zaino minimo 20 L – possibilmente da escursionismo 
  • Pranzo al sacco – in base alle proprie esigenze
  • 1.5 litri d’acqua – minimo consentito
  • Tre sacchi immondizia condominiali per un eventuale attraversamento di guado in acqua bassa

VERRANNO ESCLUSI I PARTECIPANTI CHE NON AVRANNO L’EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO RICHIESTO

  • 2 Bastoncini da escursionismo – molto consigliati
  • Occhiali da sole – utilizzo outdoor
  • Giacca o gilet antivento – Softshell
  • Fascia tubolare o collarino multiuso
  • Macchinina fotografica
  • Crema solare
  • Repellente insetti
  • Torcia – possibilmente frontale
  • Un telo impermeabile – per quando ci si fermerà a mangiare
  • Un eventuale cambio asciutto – da lasciare in auto all’arrivo
  • Integratori alimentari – secondo le proprie necessità
  • Sacchetto rifiuti

Per il pieno rispetto della natura e dell’ambiente che visiteremo sarà tassativamente vietato:

  • Raccogliere piante e fiori
  • Disturbare in qualsiasi modo o dare cibo all’eventuale fauna selvatica
  • Gettare in terra o abbandonare lungo il percorso qualsiasi oggetto compresi mozziconi di sigaretta, fazzoletti di carta o qualsiasi altro tipo di immondizia.
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

10 Dic 2023

Ora

9:00 - 16:00

Costo

€20.00

Maggiori informazioni

PRENOTA QUI

Livello

2 - FACILE/MEDIO

Luogo

Gruppo dei Monti Sabini
Poggio Catino, RI

Guida

Paolo Rossi
Paolo Rossi

Guida Ambientale Escursionistica (Iscriz. Reg. Naz. AIGAE – LA 412)

PRENOTA QUI

Iscriviti al sito

Per usufruire di tutte le funzionalità del sito, come la prenotazione agli eventi in calendario, è necessario effettuare l’iscrizione. Se non ne avessi voglia in questo momento potrai sempre farlo in seguito, buona navigazione!