IL MONTE SIELLA, L’ULTIMA DELLE CIME OVER 2000M DEL GRAN SASSO E IL CANYON DELLO SCOPPATURO

Questa escursione ci permetterà di raggiungere la terrazza naturale dei 2027m del Monte Siella, l’ultima delle cime over 2000 della lunga catena di rilievi che costituiscono il Gran Sasso d’Italia, nonché quella situata più ad oriente rispetto a tutte le altre.

Seguendo il lungo e panoramico itinerario di cresta che precede la sua cima, potremo affacciarci sulle sconfinate distese di Campo Imperatore, il vasto altopiano collocato nel cuore del Parco che con i suoi 18 km di lunghezza per 8km di larghezza e una superficie complessiva pari a circa 75 Kmq, è considerato l’altopiano più grande per estensione dell’Appennino, nonché il pianoro d’altura più elevato d’Europa. Definito in passato come “il Piccolo Tibet d’Italia”, per la bellezza e la solennità dei suoi paesaggi, evoca da sempre le atmosfere e le suggestioni tipiche degli ambienti himalayani.

Per raggiungere la cima del Monte Siella, tra i silenzi delle creste tormentate dai venti e i gruppi di camosci che abitano le praterie d’alta quota, percorreremo sentieri in piena solitudine, in grado di suscitare nell’escursionista sensazioni di autentica wilderness che spesso si fatica a rinvenire sui percorsi affollati delle vette più famose del Gran sasso.

Una volta giunti sulla sua vetta, dopo esserci ritrovati al cospetto delle imponenti mole dei Monti Tremoggia e Camicia, potremo ammirare, come da una terrazza naturale, lo skyline mozzafiato a 360° che va dalla Cima di Monte Bolza, con sullo sfondo il gruppo del Sirente-Velino, al Corno Grande, fino ad arrivare ad abbracciare con lo sguardo la linea di costa del Mare Adriatico.

Concluderemo la nostra giornata con un itinerario inconsueto che ci condurrà nel cosiddetto Canyon dello Scoppaturo, una lunga e stretta gola, scavata nei secoli dalle acque provenienti durante i mesi primaverili dall’Altopiano di Campo Imperatore, acque che qui confluiscono con forza, seguendo la pendenza naturale del luogo. Percorreremo così l’interno di questa gola, tra le alte pareti rocciose dalle forme bizzarre e suggestive scolpite dal tempo, alla scoperta di un’autentica meraviglia della natura, utilizzata in passato come set cinematografico per molti film del genere spaghetti western, tra cui il leggendario “Continuavano a chiamarlo Trinità”.

 

SCHEDA EVENTO
2.5/5
LIVELLO


FAC/MED +

DISTANZA


8 KM

DISLIVELLO


+/- 480 m

DURATA


6:00 H

QUOTA MAX


2027 m

QUOTA MIN


1550 m

PERCORSO


A/R + Anello

ETà MIN


8 anni

Informazioni generali

Escursione giornaliera in ambiente montano

  • Possibilità di ammirare le principali cime del Parco  
  • Possibilità di avvistare grifoni, aquile e camosci,
  • Ambiente di alta montagna aspro e selvaggio
  • Attraversare luoghi set di famose pellicole western

E (Escursionistico)

Il percorso è adatto a chi ha un minimo di allenamento con i tratti in salita. No passaggi esposti.

Per la riuscita di questa escursione è previsto un minimo di 8 e un massimo di 20 partecipanti

Si, ma che siano abituati ed allenati alle lunghe camminate e che abbiano almeno 8 anni.

Si, ma solo previa comunicazione e se tranquilli, socievoli e abituati a procedere in gruppo e se necessario al guinzaglio.

RITROVO

Ore 09:30 Fonte Cerreto (AQ), il luogo esatto verrà comunicato a chi confermerà la propria partecipazione. Da li con 30 min di auto raggiungeremo l’imbocco del sentiero. Chiediamo massima puntualità nel rispetto di tutti.

PARTENZA

Ore 10:00 imbocco del sentiero 

RITORNO

Ore 16:00 circa, imbocco del sentiero. Terminato il percorso, per chi vorrà, ci sarà la possibilità di fermarsi per il nostro famoso “Terzo Tempo” , smaltendo le fatiche della giornata tra gli arrosticini del Mucciante e una birra in compagnia.

ll punto d’incontro sarà raggiungibile esclusivamente in auto. Chi ha disponibilità di posti auto e voglia offrire passaggio con condivisione spese di viaggio o chi è in cerca di passaggio può comunicarlo in fase di prenotazione indicando nome e contatto telefonico.

  • Altezza A24 Aquila carreggiata ristretta causa lavori, proseguire dritto per Teramo
  • Ci raccomandiamo di non saltare uscita A24 Assergi, in quanto comporterebbe almeno 40 minuti di ritardo
  • L’intero tratto stradale e su strada asfaltata

L’itinerario potrà essere modificato dalla guida, se lo riterrà opportuno, per motivi logistici e di sicurezza. Qualora il meteo preveda condizioni da non permettere il normale svolgimento dell’uscita sarà nostra premura annullare l’attività o, dove possibile, proporre un’alternativa di simile carattere e difficoltà con apposita nuova prenotazione.

  • Scarpe da trekking – con suola scolpita antiscivolo
  • Abbigliamento tecnico a strati – incluso strato calore 
  • Guscio in Goretex o similare antipioggia
  • Cappello protezione sole – possibilmente anti UV
  • Guanti – possibilmente con membrana antivento
  • Zaino possibilmente da escursionismo – minimo 20L
  • Pranzo al sacco – in base alle proprie esigenze
  • 1.5/2 litri d’acqua – minimo consentito

VERRANNO ESCLUSI I PARTECIPANTI CHE NON AVRANNO L’EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO RICHIESTO

  • 2 Bastoncini da escursionismo – molto consigliati
  • Occhiali da sole – utilizzo outdoor
  • Giacca o gilet antivento – Softshell
  • Fascia tubolare o collarino multiuso
  • Macchina fotografica
  • Crema solare
  • Un telo impermeabile – per quando ci si fermerà a mangiare
  • Un eventuale cambio asciutto – da lasciare in auto all’arrivo
  • Integratori alimentari – secondo le proprie necessità
  • Sacchetto rifiuti

Per il pieno rispetto della natura e dell’ambiente che visiteremo sarà tassativamente vietato:

  • Raccogliere piante e fiori
  • Disturbare in qualsiasi modo o dare cibo all’eventuale fauna selvatica
  • Gettare in terra o abbandonare lungo il percorso qualsiasi oggetto compresi mozziconi di sigaretta, fazzoletti di carta o qualsiasi altro tipo di immondizia.
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

20 Lug 2024

Ora

9:00 - 16:00

Costo

€20.00

Maggiori informazioni

PRENOTA QUI

Livello

2 - FACILE/MEDIO

Luogo

Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
Campo Imperatore, L'Aquila, AQ

Guida

Marco Belfare
Marco Belfare

Guida Ambientale Escursionistica (Iscriz. Reg. Naz. AIGAE – LA114)

PRENOTA QUI

Iscriviti al sito

Per usufruire di tutte le funzionalità del sito, come la prenotazione agli eventi in calendario, è necessario effettuare l’iscrizione. Se non ne avessi voglia in questo momento potrai sempre farlo in seguito, buona navigazione!