CIASPOLATA AL RIFUGIO VINCENZO SEBASTIANI 2102 M

Caro strikker, con la nostra prima ciaspolata stagioanale ci inoltreremo nel cuore selvaggio del Parco Regionale del Sirente-Velino, per andare alla scoperta di un comprensorio protetto di raro fascino e suggestione, un’antica terra di collegamento posta al centro dell’Italia centrale e a metà strada tra la costa adriatica e quella tirrenica, dove il rapporto tra l’uomo e la natura si fonde in una storia secolare fatta di ambienti incontaminati d’alta quota e millenarie tradizioni montane.

Percorreremo con le ciaspole ai piedi, i sentieri che attraversano le morfologie arrotondate e i pianori ondulati della Valle del Puzzillo, al cospetto delle Vette del Costone e della Cimata di Pezza, laddove la neve avvolge delicatamente ogni cosa e, come d’incanto, prendono forma i paesaggi scandinavi dell’Appennino abruzzese. Ci inoltreremo nelle praterie d’alta quota accompagnati dai malinconici venti del nord, dove il bianco manto invernale ricopre tutto indistintamente e il rumore del silenzio avvolge ogni cosa, per raggiungere uno dei più bei Rifugi dell’Appennino, il Vincenzo Sebastiani, collocato a 2102m di quota.

SCHEDA EVENTO
2.5/5
LIVELLO


FACILE/MEDIO +

DISTANZA


11 KM

DISLIVELLO


+/- 480 m

DURATA


6:30 H

QUOTA MAX


2102 m

QUOTA MIN


1640 m

PERCORSO


A/R

ETà MIN


12 anni

Informazioni generali

Escursione giornaliera con ciaspola in ambiente montano

  • Panorami sulle principali cime del gruppo montuoso, sul Gran Sasso e sulla Majella

  • L’esperienza dell’escursione con ciaspola in ambiente innevato

  • Possibilità di individuare le tracce e di avvistamenti della fauna selvatica

E (Escursionistico)

Il percorso non presenta particolari difficoltà, è adatto anche per neofiti ma richiede un minimo d’impegno per i tratti di salita mai troppo ripidi. No passaggi esposti.

 

Per la riuscita di questa escursione è previsto un minimo di 8 e un massimo di 20 partecipanti

Si, ma che siano abituati ed allenati alle lunghe camminate e che abbiano almeno 12 anni.

Si, ma solo previa comunicazione e se tranquilli, socievoli e abituati a procedere in gruppo e se necessario al guinzaglio.

RITROVO

Ore 09:00 Campo Felice (AQ), il luogo esatto verrà comunicato a chi confermerà la propria partecipazione. Chiediamo massima puntualità nel rispetto di tutti. Da lì con le auto con assetto alto con 15 min raggiungeremo l’imbocco del sentiero.

PARTENZA

Ore 10:00 Cava di Bauxite – Campo Felice (AQ)

RITORNO

Ore 16:30 Cava di Bauxite – Campo Felice (AQ)

Terminato il percorso, per chi vorrà, ci sarà la possibilità di fermarsi per il nostro famoso “Terzo Tempo” , smaltendo le fatiche della giornata con un aperitivo e una birra in compagnia.

ll punto d’incontro sarà raggiungibile esclusivamente in auto. Chi ha disponibilità di posti auto e voglia offrire passaggio con condivisione spese di viaggio o chi è in cerca di passaggio può comunicarlo in fase di prenotazione indicando nome e contatto telefonico.

  • Per chi ci raggiungerà da Roma, consigliamo di uscire al casello autostradale A24 TORNIMPARTE e di fare attenzione in quanto l’uscita si trova subito dopo una galleria dove il navigatore perde segnale
  • La strada per  raggiungere il punto d’incontro è completamente asfaltata.
  • La strada per raggiungere l’imbocco del sentiero è su tratto sterrato e richiederà auto con assetto alto. 
  • Ampio parcheggio gratuito a ridosso del sentiero

L’itinerario potrà essere modificato dalla guida, se lo riterrà opportuno, per motivi logistici e di sicurezza. Qualora il meteo preveda condizioni da non permettere il normale svolgimento dell’uscita sarà nostra premura annullare l’attività o, dove possibile, proporre un’alternativa di simile carattere e difficoltà con apposita nuova prenotazione.

  • Scarpe alte da trekking – con suola scolpita antiscivolo
  • Ciaspole e bastoncini (possibilità di noleggio e ritiro sul posto previa prenotazione al costo di euro 15)
  • Abbigliamento tecnico a strati – incluso strato calore (pile o maglione pesante)
  • Guscio in Goretex o similare antipioggia
  • Berretto lana o pile
  • Guanti – possibilmente con membrana antivento
  • Zaino da escursionismo – minimo 20L
  • Pranzo al sacco – in base alle proprie esigenze
  • 1.5 litri d’acqua – minimo consentito

VERRANNO ESCLUSI I PARTECIPANTI CHE NON AVRANNO L’EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO RICHIESTO

  • Ghette
  • Occhiali da sole – utilizzo outdoor
  • Giacca o gilet antivento – Softshell
  • Fascia tubolare o collarino multiuso
  • Torcia – possibilmente frontale
  • Macchinina fotografica
  • Crema solare
  • Un telo impermeabile – per quando ci si fermerà a mangiare
  • Un eventuale cambio asciutto – da lasciare in auto all’arrivo
  • Integratori alimentari – secondo le proprie necessità
  • Sacchetto rifiuti

Per il pieno rispetto della natura e dell’ambiente che visiteremo sarà tassativamente vietato:

  • Raccogliere piante e fiori
  • Disturbare in qualsiasi modo o dare cibo all’eventuale fauna selvatica
  • Gettare in terra o abbandonare lungo il percorso qualsiasi oggetto compresi mozziconi di sigaretta, fazzoletti di carta o qualsiasi altro tipo di immondizia.

Data

14 Gen 2024
Scaduto

Ora

9:00 - 16:30

Costo

€20.00

Maggiori informazioni

PRENOTA QUI

Livello

2 - FACILE/MEDIO

Luogo

Parco Sirente Velino
Campo Felice - Rocca di Cambio, Rocca di cambio, AQ

Guida

Paolo Rossi
Paolo Rossi

Guida Ambientale Escursionistica (Iscriz. Reg. Naz. AIGAE – LA 412)

Altre Guide

Massimo Urso
Massimo Urso

Iscriviti al sito

Per usufruire di tutte le funzionalità del sito, come la prenotazione agli eventi in calendario, è necessario effettuare l’iscrizione. Se non ne avessi voglia in questo momento potrai sempre farlo in seguito, buona navigazione!