L’ANELLO DELLE VIE FERRATE DEL GRAN SASSO CON PERNOTTO IN RIFUGIO A 2433M 

Caro strikker, siamo lieti di presentarti uno dei progetti più ambiziosi del programma ALPINISM XP di Strike Adventure. Uno straordinario trekking d’alta quota di due giorni, tra la natura incontaminata e i paesaggi mozzafiato del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

Trascorrendo la notte al Rifugio Franchetti (2433m), uno dei più suggestivi e antichi rifugi dell’Appenino, percorreremo un grande anello che includerà cinque delle sei vie ferrate del Gran Sasso (Danesi, Ricci, Ventricini, Bafile e Ginepri) e la direttissima al Corno Grande, raggiungendo la vetta Occidentale (2912m), la vetta Orientale (2903m), il Corno Piccolo (2655m) e il noto Bivacco Bafile, situato su uno sperone di roccia a 2669 m, godendo di grandiosi panorami sul Mar Adriatico e tutti i rilievi dell’Italia Centrale.     

Un weekend dedicato ad escursionisti esperti ed allenati, che siano in grado di sostenere un ritmo sostenuto muovendosi con passo fermo su terreno quasi sempre accidentato, affrontando pareti verticali, canali, cornici rocciose, punti esposti e passaggi di I e II grado su tratti attrezzati con funi e scale metalliche, attraverso un territorio impervio, fatto di roccia, ghiaioni, guglie e pinnacoli.

Fatica, determinazione e un’infinito amore per l’alta montagna saranno gli ingredienti per una due giorni di pura adrenalina ed infinite emozioni.

 

 

 

SCHEDA EVENTO
5/5
LIVELLO


IMPEGNATIVO

DISTANZA


20 KM

DISLIVELLO


+/- 2200 m

DURATA


2 GG

QUOTA MAX


2912 m

QUOTA MIN


2115 m

PERCORSO


Anello

ETà MIN


18 anni

Informazioni generali

Trekking di due giorni del progetto Alpinism XP 2024

Il trekking proposto rientra nel programma ALPINISM XP 2024 di Strike Adventure. Un progetto dedicato a tutti coloro che desiderano fare uno step successivo al classico trekking confrontandosi con le vie ferrate del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti delle Laga e, per i più esperti ed allenati, intraprendere l’itinerario di cresta più impegnativo dell’Appennino: il Sentiero del Centenario.

  • Possibilità di raggiungere le più alte cime del Parco,
  • Confrontarsi con un trekking di più giorni e con itinerari oltre i 2000m di quota in ambiente di alta montagna,
  • Affrontare cinque delle sei ferrate del Gran Sasso,
  • Ammirare panorami a 360 gradi sui principali gruppi montuosi dell’Appennino Centrale e sulla costa adriatica,
  • Possibilità di avvistamenti della fauna selvatica tra cui Aquila, Grifone e Camosci, 
  • Vivere l’ambiente del rifugio di alta montagna

EEA (Escursionisti Esperti con Attrezzatura alpinistica)

Il trekking è adatto ad escursionisti esperti in grado di percorrere dislivelli di oltre 1000 m con passo sicuro e capacità di muoversi su terreno accidentato e in ambiente di alta montagna. La guida si riserva di escludere chi non abbia l’abbigliamento tecnico necessario. Fortemente sconsigliato a chi soffre di vertigini.

Per la riuscita di questo trekking è previsto un minimo di 5 e un massimo di 8 partecipanti

Per questo tipo di attività sono ammessi solo maggiorenni.

No, in questa occasione non sarà possibile portare i nostri amici a quattro zampe.

14/09/24 • CAMPO IMPERATORE – RIFUGIO FRANCHETTI

Totale Km 9 c.a.

Dislivello + 1300 – 1000 m c.a.

Livello Impegnativo

15/09/24 • RIFUGIO FRANCHETTI – CAMPO IMPERATORE –

Totale Km 11 c.a.

Dislivello + 900 – 1200 m c.a.

Livello Impegnativo

Attenzione, il programma potrà subire variazioni in funzione delle condizioni meteo – climatiche e/o di innevamento o per altre cause di forza maggiore non dipendenti dalla volontà delle Guide.

* CAMPO IMPERATORE mt. 2115

* BIVACCO BAFILE mt. 2.669

* CORNO GRANDE VETTA OCCIDENTALE mt. 2.912

* CORNO GRANDE VETTA ORIENTALE mt. 2.903

* RIFUGIO FRANCHETTI mt. 2433

* CORNO PICCOLO  mt. 2.655

RIFUGIO CARLO FRANCHETTI

Il rifugio Carlo Franchetti è il rifugio di montagna più alto tra quelli situati sul Gran Sasso d’Italia; posto a 2.433 metri s.l.m, sul versante teramano del massiccio, nel territorio del comune di Pietracamela sopra i Prati di Tivo, è incuneato tra il Corno Grande e il Corno Piccolo, nel Vallone delle Cornacchie.

Situato su uno sperone roccioso, realizzato interamente in pietra calcarea e legno, fu costruito alla fine degli anni cinquanta dalla sezione romana del Club Alpino Italiano; inaugurato nel 1960 fu intitolato al barone Carlo Franchetti, alpinista e speleologo, scopritore nel 1926 delle Grotte di Pastena. Nei pressi del rifugio, all’ombra in una dolina rocciosa, è presente il glacionevato del Franchetti, vecchia appendice del Ghiacciaio del Calderone, che nelle passate epoche geologiche scendeva lungo il vallone delle Cornacchie fino al Rifugio San Nicola; il Calderone, ormai anch’esso declassato da ghiacciaio più meridionale d’Italia a glacionevato, dal rifugio è raggiungibile in circa 40 minuti di sentiero.

 

Il programma prevede due escursioni con Guida Alpina di difficoltà EEA. Per il pernotto si propone sistemazione in Rifugio con formula mezza pensione (cena e colazione). Budget complessivo di euro 290,00 a persona.

RITROVO

Venerdì 14 Settembre ore 8:00 in località Campo Imperatore (AQ). 

Il luogo esatto verrà comunicato a chi confermerà la propria partecipazione. È richiesta massima puntualità nel rispetto di tutti.

FINE TREKKING 

Domenica 15 Settembre ore 18:00 circa in località Campo Imperatore (AQ).

ll punto d’incontro sarà raggiungibile esclusivamente in auto. Chi ha disponibilità di posti auto e voglia offrire passaggio con condivisione spese di viaggio o chi è in cerca di passaggio può comunicarlo in fase di prenotazione indicando nome e contatto telefonico.

Il programma e i luoghi dei pernotti potranno variare in funzione delle condizioni meteo/climatiche, della capacità dei partecipanti, della presenza o meno di altri gruppi, dalla possibilità o meno dei rifornimenti via mare e per altre cause di forza maggiore non dipendenti dalla volontà delle Guide.

  • Scarponi da escursionismo con suola scolpita antiscivolo
  • Casco da alpinismo
  • Imbrago
  • Kit da ferrata
  • Vestiario tecnico adatto alla stagione incluso strato calore
  • Giacca antivento/impermeabile (Softshell/Guscio)
  • Cappello e guanti antivento
  • Guanti da ferrata
  • Zaino adatto a camminare minimo 20L
  • Occhiali da sole
  • Sacco lenzuolo

*Casco, imbraco e kit da ferrata è possibile noleggiarli in convenzione tramite i nostri canali.

VERRANNO ESCLUSI I PARTECIPANTI CHE NON AVRANNO L’EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO RICHIESTO

  • 2 Bastoncini da escursionismo
  • Giacca o gilet antivento – Softshell
  • Fascia tubolare o collarino multiuso
  • Berretto di lana
  • Crema solare
  • Kit primo soccorso
  • Integratori alimentari – secondo le proprie necessità
  • Sacchetto rifiuti

Per il pieno rispetto della natura e dell’ambiente che visiteremo sarà tassativamente vietato:

  • Raccogliere piante e fiori
  • Disturbare in qualsiasi modo o dare cibo all’eventuale fauna selvatica
  • Gettare in terra o abbandonare lungo il percorso qualsiasi oggetto compresi mozziconi di sigaretta, fazzoletti di carta o qualsiasi altro tipo di immondizia.
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

14 - 15 Set 2024

Ora

Tutto il giorno

Costo

€290.00

Maggiori informazioni

PRENOTA QUI

Livello

5 - IMPEGNATIVO

Luogo

Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
Campo Imperatore, L'Aquila, AQ

Guida

Simone Pantanetti
Simone Pantanetti

Guida Alpina (Iscriz. Collegio Guide Alpine Marche – N. IT57B00006 Aspirante 1° livello)

PRENOTA QUI

Iscriviti al sito

Per usufruire di tutte le funzionalità del sito, come la prenotazione agli eventi in calendario, è necessario effettuare l’iscrizione. Se non ne avessi voglia in questo momento potrai sempre farlo in seguito, buona navigazione!